Intrecci

“Non mi è mai interessato capire la differenza che esiste tra design e arte e individuare il confine che separa queste due attività. Non ho mai accettato quella censura che sembra colpire chi contamina quei due mondi; due mondi limitrofi e parenti tra di loro, che sono stati allontanati dal pregiudizio borghese che consiste nell’assioma sbagliato: “L’arte non serve a niente mentre il design deve essere utile” (Andrea Branzi).

E dunque quale relazione tra arte e design? Dove il sottile confine tra un oggetto che appartiene a un mondo e uno che appartiene all’altro? E ancora: la serialità seppure ridotta del design impedisce lo slancio – unico – del gesto artistico?

In questo fascicolo, interventi di: Nanda Vigo, Alberto Apostoli, Matteo Tampone, William Bertoia, Orodè Deoro, Paola Colombari, Maria Cristina De Zuccato

Scarica gratuitamente il fascicolo completo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi